Vitamina D: La vitamina preziosa per il nostro organismo

VITAMINE ESSENZIALI

Il nostro corpo è predisposto per assumere regolarmente una quantità adeguata di vitamine. Tuttavia, poiché esse nel metabolismo non vengono prodotte o vengono prodotte solo in misura insufficiente, è importante seguire una dieta varia compensando così l’ammanco di vitamine con l’alimentazione. Le vitamine sono necessarie per diverse funzioni vitali del nostro organismo.

Vitamina D

La vitamina D è liposolubile. Le vitamine liposolubili, rispetto a quelle idrosolubili, possono essere accumulate nel corpo (fegato/tessuto adiposo). L’assunzione di una vitamina liposolubile può essere incrementato mediante l’apporto concomitante di grassi attraverso l’alimentazione. La vitamina D è inoltre sensibile all’ossigeno e alla luce. 

Le forme principali sono la vitamina D2 e D3. La vitamina D2 (ergocalciferolo) viene prodotta quando alcuni funghi vengono esposti ai raggi UV. La vitamina D2 (colecalciferolo) costruisce la nostra pelle a partire dal colesterolo ed è più biodisponibile ed efficace rispetto alla vitamina D2.

Dose giornaliera raccomandata: 
15 μg di vitamina D - età: 1 – 59 anni.

Quali funzioni svolge la vitamina D?
 

Quali funzioni svolge la vitamina D?

  • - Essa promuove l’assorbimento del calcio e del fosfato a livello intestinale
  • - stimola il fissaggio del calcio e del fosfato nelle ossa e regola il metabolismo del calcio e del fosfato
  • - è necessaria ai fini di una corretta crescita delle ossa e dei denti
  • - è importante per la regolare funzionalità del sistema immunitario
  • - e contribuisce allo sviluppo muscolare.
Naturale produzione di vitamina D

L’organismo produce vitamina D nella pelle per effetto dei raggi UV-B. In tal modo, siamo in grado di coprire l’80-90% del nostro fabbisogno. A tal fine, basta anche solo un’esposizione di pochi minuti al sole senza protezione: le creme solari, infatti, impediscono o riducono la produzione di vitamina D. L’assunzione della “vitamina del sole” varia poi in funzione del tipo di pelle, dell’età e della durata dell’esposizione alla luce solare. 

Assunzione per via alimentare

Attraverso l’alimentazione possiamo coprire il 10-20% del nostro fabbisogno.

Alimenti con elevato tenore di vitamina D
 
Alimento  Vitamina D (μg/100 g)
Pesce  
Coregone  22
Sardine  11
Ippoglosso  9
Salmone  8.3
Sogliola  8
Carne  
Agnello  6
Vitello  5.4


Carenza di vitamina D

• Calo di calcio a livello delle ossa 
• Spossatezza e ipotonia generali 
• Dolori ossei e muscolari diffusi 
• Marcata denutrizione: rachitismo in età infantile, osteomalacia in età adulta

Conseguenze del sovradosaggio

• L’assunzione di supplementi ad alto dosaggio per un periodo prolungato 
• comporta un’eccessiva concentrazione di calcio nel sangue 
• Sintomi: aritmie cardiache, debolezza, stanchezza, cefalea

Complemento alimentare a base di vitamina D3

L’assunzione tramite la pelle e l’alimentazione spesso si rivela insufficiente e risulta quindi opportuno assumere un apposito supplemento alimentare in via aggiuntiva in presenza di carenza vitaminica o di aumentato fabbisogno.

Nahrin vitamina D3 + calcio

Le capsule di vitamina D3 arricchite con calcio di Nahrin apportano all’organismo la preziosa vitamina D3, acido folico, calcio ed estratto di ortica. 

Il calcio e la vitamina D contribuiscono al mantenimento della normale funzione muscolare e al mantenimento di ossa e denti normali. Inoltre la vitamina D contribuisce all’assorbimento del calcio e con l’acido folico alla normale funzione del sistema immunitario. Il silicio (presente nelle ortiche) è importante per la crescita ossea ed è in grado di accelerare il processo di mineralizzazione delle ossa.